Home / Tagli Capelli / Come fare i capelli ricci, lisci o rasta con la piastra

Come fare i capelli ricci, lisci o rasta con la piastra

 

L’uso della piastra per capelli è una tecnica di acconciatura a caldo che permette di trasformare il look dei capelli in pochi attimi, è possibile stendere i capelli, lisciarli ma anche piegarli per ottenere ricci, boccoli o stile “rasta
Utilizzare la piastra non è difficile basta seguire alcuni accorgimenti.

Fase A – Prima di ogni utilizzo della piastra è essenziale che  i capelli siano stati lavati con uno shampoo purificante per eliminare qualsiasi tipo di impurità presente (gel,lacca,mousse,ecc.), successivamente si utilizzerà un balsamo da applicare sulle lunghezze e sulle punte e non sulle radici.
Per terminare questa prima fase i capelli dovranno essere bene asciutti poichè se sono umidi non prenderanno la piega facilmente e si rischierà inoltre di sciupare il capello.

Fase B – Le piastre da utilizzare sono quelle con larghezza delle piastre tra i 2,50-4,00 cm, in commercio se ne trovano di più grandi ma sono adatte per capelli lunghi, quelle migliori sono quelle in ceramica o tourmalina, che rovinano meno i capelli (anche a temperature molto elevate) evitando anche l’effetto crespo, la tourmalina è un insieme di cristalli che, una volta riscaldati, diventano fonte naturale di ioni negativi, viene poi fusa nel rivestimento in ceramica delle pinze che diffonde omogeneo il calore ottenendo eccellenti risultati ed un’azione antistatica, assicurarsi infine che le piastre abbiano un controllo automatico della temperatura per evitare surriscaldamenti, obbligatorio applicare un prodotto protettivo sui capelli, spray o liquidi che protegge il capello fino a temperature oltre 300°

Fase C – Lavorare sui capelli dividendoli in sezioni e usare solo il calore strettamente necessario stando attenti a non usare la piastra con troppi capelli per far si che ci sia una distribuzione uniforme del calore, la temperatura di utilizzo della piastra va da 130 gradi a 220 gradi, la giusta temperatura dipende dalla tipologia del capello, se i capelli sono leggermente mossi la temperatura della piastra non dovrà superare i 200 gradi mentre se sono molto ricci si può arrivare fino ai 220 gradi.

Fase D – Scegliamo a questo punto il tipo di effetto che vogliamo dare ai nostri capelli.

Lisciare i capelli: Usare la piastra una sola volta e molto lentamente, non è necessario premere per chè è il caldo che distenderà i nostri capelli.

Arricciare i capelli: Tenere la mano morbida in modo da poter guidare il capello prendendo le ciooche vicino alla radice in mezzo alla piastra girandola di mezzo giro verso l’esterno o verso la testa tirandola lentamente verso le punte.

Dare volume ai capelli : Se pieghiamo la piastra verso la testa si otterrà più volume,girandola in avanti se ne otterrà di meno.

Capelli Rasta: Si prende una piccola quantità di capelli avvolgendola ripetutamente su se stessa, per incollare i capelli è necessario applicare prima dell’ultimo passaggio un prodotto specifico.

Leggi anche

14 tagli TOP a caschetto 2015

  In questo articolo ho deciso di mostrare una raccolta di 14 tagli di capelli ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *