Home / Cura Capelli / Regole anticaduta dei capelli

Regole anticaduta dei capelli

 

La caduta dei capelli è un fenomeno diffuso che colpisce circa metà degli uomini e circa la metà delle donne tra i 50 e i 60 anni.
Ultimamente si è notato che questo fenomeno inizia a manifestarsi ad un’età più giovane, in quest’articolo cercheremo di chiarire le domande più comuni su questo problema oltre ad identificarne le possibili cause.

NO a lavaggi frequenti dei capelli, il lavaggio frequente toglie le sostanze naturali protettive dei capelli rendendoli secchi e sfibrati e nel caso dei capelli grassi il lavaggio frequente causa un’ulteriore produzione eccessiva di sebo, se si è costretti per vari motivi a doversi lavare i capelli giornalemente è necessario utilizzare shampoo non aggressivi.

Lo stress provoca la caduta dei capelli in quanto vine aumentato nell’organismoo la produzione dell’ormone ADH (o vasopressina) che agisce sul bulbo pilifero rendendo i capelli meno forti e meno vitali.

C’è una distinzione da fare tra caduta dei capelli e le calvizie, la calvizia è una condizione irreversibile che non permette più la ricrescita dei capelli in quanto è causata dalla morte dei bulbi piliferi la caduta dei capelli è transitoria perchè condizionata da molti fattori ( stress, uso di farmaci, malattie, diete sbagliate, ecc). ed è possibile farli ricrescere

Da sfatare anche la convinzione che la colorazione dei capelli possa far perdere i capelli, la colorazione infatti agisce sul capello e non sul bulbo pilifero, uno problema che potrebbe presentarsi è quello di un allergia ai prodotti utilizzati per la colorazione, è consigliabile quindi rivolgersi sempre ad un professionista cercando di evitare il Fai da Te.
Per concludere cerchiamo di evitare abusi di alcool e fumo oltre a rispettare un’alimentazione corretta, i nostri capelli saranno così forti e vitali.

Leggi anche

Mettiamoci a dieta ma non i nostri capelli…

  Come resistere alla dolcezza del cioccolato… Chi non si puoò permettere un grammo in ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *