Home / Cura Capelli / Conoscere il phon: tipologie e caratteristiche

Conoscere il phon: tipologie e caratteristiche

 

Il fon (phon) è un accessorio indispensabile ed è lo strumento utile per dare alla capigliatura la forma che si desidera.

Il funzionamento del phon è molto semplice: eroga getti di aria calda che, disperdendo l’umidità, asciuga i capelli.

Ci sono poi alcune caratteristiche che differenziano un tipo di phon dall’altro, vediamole:

– Interruttore per colpo di freddo: Si tratta di un interruttore supplementare che, quando premuto, interrompe l’attività della resistenza elettrica così che l’aria emessa dal phon risulti a temperatura ambiente e non più riscaldata, il colpo di freddo si utilizza per fissare la piega che si desidera dare ai capelli.

Potenza: I phon si differenziano a seconda della potenza in watt, i  modelli in commercio hanno una potenza compresa tra i 1900 e i 2500 Watt, più è alta la potenza più efficace sarà il getto d’aria calda emesso.

Pulsanti di controllo aria/temperatura: La maggior parte di fon in commercio dispone di una funzionalità che permette di controllare la quantità e la temperatura dell’aria emessa, questo controllo avviene per mezzo di una levetta posta solitamente sull’impugnatura dell’asciugacapelli, che permette di regolare la velocità e le temperature su diverse modalità; generalmente sono presenti 6/8 combinazioni temperatura/aria ma in alcuni casi si può arrivare fino a 26 combinazioni il tutto per poter utilizzare velocità elevate e temperature non troppo elevate al fine di ottenere risultati veloci senza danneggiare i capelli.

Ionizzatore: I phon dotati di questa funzione si contraddistinguono per la presenza di un generatore di ioni negativi che, suddividendo le gocce d’acqua presenti sui capelli in tante gocce più piccole, permette un’asciugatura estremamente più rapida e rende il capello più licido e meno crespo impedendo inoltre la formazione di energia elettrostatica sui capelli permettendo di farci dire addio ai poco estetici capelli elettrici che, a volte, si rizzano sulla testa.

Funzione turbo boost: Presente su alcuni modelli, può essere utilizzata per ottenere un flusso d’aria più potente per un’asciugatura ultra veloce, per utilizzarla bisogna tenere premuto l’apposito pulsante durante il processo di asciugatura.

Concentratore: Il concentratore permette di dirigire il flusso d’aria direttamente sulla spazzola o sul pettine utilizzato per l’acconciatura, più stretta è l’apertura della bocchetta, più veloce e più preciso risulterà il flusso d’aria.

Inoltre, a seconda dei modelli, gli asciugacapelli sono dotati di vari accessori: pettini, beccucci o diffusori che permettono di creare qualsiasi stile di capelli.

Elemento in ceramica: Il cosiddetto “elemento in ceramica“, presente su alcuni modelli, evita che i capelli si secchino troppo, la sua funzione consiste nel fornire riscaldamento costante senza picchi di calore e produrre una temperatura non eccessiva, ma senza influire negativamente su velocità e l’efficacia.

 

Leggi anche

Mettiamoci a dieta ma non i nostri capelli…

  Come resistere alla dolcezza del cioccolato… Chi non si puoò permettere un grammo in ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *